Comunicazione Pubblica:

Migration Committee – Catapult Migration # 2

Migration Committee - Catapult Migration # 2

Questo articolo è stato preparato per la nostra comunità NEM per conto del gruppo di lavoro sul processo di migrazione di catapulta, che include organizzazioni come:

  • Fondazione NEM, che comprende: Alexandra Tinsman “Alexandra Tinsman”, Greg Save “Greg Saive”, Jeff McDonald “Jeff McDonald”.
  • NEM Studios: Kailin Odonnell “Kailin Odonnell”, David Mansell “David Mansell”, Victor Rucittio “Victor Ruscittio”.
  • NEM Ventures: Iain Wilson “Iain Wilson”, Dave Hodgson “Dave Hodgson”.
  • Tech Bureau Holdings: Nate D’Amico “Nate D’Amico.”

Panoramica del Progetto

Nelle ultime quattro settimane, il comitato del processo di migrazione ha esaminato e discusso le raccomandazioni chiave formulate in precedenza. La presenza di requisiti minimi per il successo del lancio dell’aggiornamento del software Catapult NIS2 ci ha permesso di delineare la migliore tendenza di base, sviluppando così un programma di tutte le pietre miliari lungo l’attuale percorso del progetto.

Tenendo conto di come stiamo andando avanti, attraverso discussioni su come appariranno i “Pionieri” con il lancio preliminare di Catapult, Nemesis, quando si spostano sulla nuova rete blockchain NIS2 e di che tipo di supporto hanno bisogno per questo. Il team del comitato per la migrazione raggiunge il consenso al momento, determinando in tal modo il numero minimo di nodi (nodi) necessari per avviare la rete.

Dal momento che sono apparse più raccomandazioni chiave dall’inizio del lavoro del gruppo target, ora possiamo interagire più attivamente con gli scambi e gli scambi (in relazione alla preparazione per il processo di migrazione e all’elenco per gli scambi / scambi).

Oltre ai membri del team di sensibilizzazione sulla migrazione, la Fondazione NEM ha fornito risorse aggiuntive per lo scambio di informazioni e la divulgazione nominando un gruppo di lavoro sugli scambi / scambi composto da: Anton Bosenko, Alexandra Tinsman , Flora Fang, Pedro Gutierrez, Jeff McDonald e Greg Evias. Ciò include anche il supporto per il team tecnico composto da: @cryptoBeliever e @abuchuk (Ъ!!!11).

Sulla base di studi sull’ambito interno ed esterno, è stato deciso che il numero minimo di scambi necessari per avviare l’aggiornamento del software Catisult NIS2 sarebbe stato di 2-5 scambi medi e grandi. Questi scambi saranno selezionati in base alla posizione geografica e al volume massimo di scambi di XEM (un documento con le FAQ più frequenti è attualmente in fase di finalizzazione). Parallelamente al piano di interazione con gli scambi , il comitato per la migrazione dà anche priorità al sistema di istruzione della politica dei prezzi dei token (tokenomica) e alla fornitura di sicurezza e operatività della NIS1 (attuale rete pubblica principale).

Migration Committee - Catapult Migration # 2

Il tempismo può cambiare a causa di fattori Esterni *

Ipotesi:

  • Una valutazione ingegneristica richiederà circa 3 mesi di test, dal momento in cui viene rilasciato un candidato al rilascio (RC).
  • Linee temporali pre-nemesi non mirate, sono state suggerite due settimane
  • La sequenza temporale sopra riportata non include gli scambi. Le discussioni con gli scambi continuano su questo.

Data di Lancio (Targeting) Destinata al Primo Trimestre (1 °) 2020

Sulla base delle precedenti scadenze , il lancio di Catapult è ora rivolto al primo  (1 ° trimestre) del 2020. Terremo informati tutti.

Tecnologia

Sviluppo Frontend

I progressi nello sviluppo del frontend (interfaccia esterna) sono i seguenti:

  • Desktop Wallet: questo portafoglio includerà tutte le funzionalità che consentiranno agli utenti di utilizzare tutte le nuove funzionalità di aggiornamento software Catapult (NIS2) sui propri computer (Windows e MacOS). Attraverso questo portafoglio ci sarà la creazione di mosaici di restrizione, la creazione di alias derivati ​​dallo spazio dei nomi, che sono assegnati dall’account o dal mosaico per facilità d’uso, nonché l’esecuzione di URI di transazione che possono contenere qualsiasi contratto digitale una tantum.
  • Mobile Wallet: Il portafoglio mobile avrà un design minimalista che consentirà agli utenti finali di utilizzare le funzionalità transazionali di base nei loro telefoni cellulari. Gli account gestiti in un portafoglio mobile saranno compatibili con il portafoglio desktop NEM, quindi è possibile generare codici QR per passare da un portafoglio all’altro.
  • Block Explorer: Block Explorer consentirà agli utenti di osservare il contenuto di singoli blocchi, transazioni, cronologia delle transazioni e saldi di indirizzi sulla nuova rete Catapult.
  • Hardware Wallets: Iniziata l’integrazione della Catapulta con TREZOR e Ledger.
  • La Fondazione ha stipulato un contratto con Hackerone per test di bug per portafogli e block explorer. Maggiori dettagli saranno disponibili a breve. Attendiamo con impazienza la partecipazione della community!

Block Explorer, Desktop Wallet e Mobile Wallet sono in programma per essere testati e completati a dicembre 2019. Una fase beta iniziale è stata avviata per alcuni di questi progetti. Puoi visualizzare il codice sorgente di questi pacchetti su Github:

Sviluppo del Backend

I progressi relativi allo Sviluppo del Backend sono i seguenti:

  • Candidato di Rilascio:
    • Catapult Server released 2 Ottobre
    • REST Server RC costruire obiettivo 7 Ottobre
    • TypeScript SDK RC costruire obiettivo 9 Ottobre
    • Java SDK RC costruire obiettivo 11 Ottobre

Ambiente di Test: l’ambiente di test per Catapult sarà attivo e funzionante con il Release Candidate.

  • Test: I test per la rete Catapult saranno completati entro il 1 ° trimestre 2020.

A seconda dei risultati di tali test, i tempi di consegna possono prolungarsi per garantire la gestione della qualità.

Lancio Pubblico Problem Solving

Potrebbero sorgere domande sul perché siano state formulate alcune raccomandazioni sul processo di migrazione. Questo elenco di domande e risposte è stato creato al fine di fornire alla comunità (nambers) una maggiore trasparenza per quanto riguarda l’effettiva soluzione dei problemi e l’adozione di soluzioni qualificate:

  • Quali sono gli ostacoli (difficoltà) nel processo di migrazione per l’implementazione e la creazione di una rete Blockchain?
    • L’aggiornamento del software Catapult, NIS2, è stato creato e riscritto da zero e non è compatibile con la tecnologia NIS1 (l’attuale rete pubblica di mainnet). Questo perché l’aggiornamento del software Catapult NIS2 Catapult ridefinisce tutti i tipi di transazioni che hanno uno schema di firma diverso, account diversi e informazioni multisignature completamente diverse.
    • Nel discutere la possibilità di un avvio anticipato dell’aggiornamento del software Catapult NIS2, si sono verificati problemi con i nostri partner / scambi / e sostenitori che avrebbero dovuto migrare. Sapendo che questi partner / scambi, ecc., Possono avere i propri processi aziendali in esecuzione in NIS1 (l’attuale rete principale della rete pubblica) ed è improbabile che questi utenti aggiornino il loro software entro la data specificata.
  • Qual è la ragione per fare copie di saldi, chiavi, account multi-abbonamento e spazi dei nomi XEM?
    • Durante la migrazione, è necessario creare un’istantanea  della bilancia in un blocco specifico X. In NIS1 (l’attuale rete principale pubblica), questo è possibile solo per il mosaico XEM, poiché questo è l’unico mosaico per il quale esiste una cronologia dei dati della bilancia. Cioè, in NIS1 (l’attuale rete principale della rete pubblica), è possibile richiedere il saldo del mosaico XEM dall’account di Alice per il blocco X – ma questo non è possibile per altri mosaici. Per questo motivo, non migriamo anche la cronologia del saldo XEM.
  • Possiamo trasferire spazi dei nomi registrati da NIS1 a NIS2 Catapult?
    • Sì, questo è possibile quando si interagisce con l’utente.
    • Lo spazio dei nomi può essere incluso nel blocco Nemesis senza la firma del proprietario. Il Comitato per la migrazione raccomanderebbe di non utilizzare questo metodo, poiché è indesiderabile includere dati non verificati in una rete blockchain pubblica lanciata di recente. I dati non saranno verificabili perché questa transazione verrà firmata da un account nel blocco Nemesis, che non appartiene al proprietario dello spazio dei nomi registrato.
    • Al fine di ridurre il rischio di accovacciamento (acquisizione) di spazi dei nomi sulla rete pubblica Catapult NIS2, si consiglia vivamente di includere anche il trasferimento degli spazi dei nomi root, tenendo conto dell’interazione con l’utente finale. In questo caso, i proprietari degli spazi dei nomi in NIS1 (l’attuale rete pubblica principale) avranno l’opportunità di firmare una transazione per la registrazione degli spazi dei nomi nella rete NIS2 Catapult, questa transazione verrà quindi inclusa nel blocco Nemesis. Gli spazi dei nomi esistono anche in NIS1 (l’attuale rete mainnet pubblica) e crearli sulla rete pubblica NIS2 Catapult è una soluzione banale per l’utente finale. A questo proposito, si consiglia di non migrare gli spazi dei nomi, poiché ciò porterà a un blocco Nemesis “gonfio” con troppe transazioni per la registrazione degli spazi dei nomi.

Marketing / Commercializzazione

Branding

Avanzare con successo il lavoro sulla strategia di branding ed entrare nel mercato degli aggiornamenti software Catapult (NIS2). Lo Steering Committee for Branding comprende organizzazioni come: NEM Foundation, NEM Studios e NEM Ventures, rappresentate da: Alexandra Tinsman, Nate D’Amico, nuovo direttore marketing della Fondazione NEM Lewis Farrell ( Lewis Farrell) e David Shaw. Dopo un controllo approfondito (controllo) dei concorrenti mentre esprimono visivamente il loro marchio, questo ci aiuterà a determinare la nostra unicità. Un’analisi dei marchi di successo è stata condotta anche come guida dall’agenzia di branding e siamo stati in grado di ottenere un successo significativo nello sviluppo del branding per lanciare l’aggiornamento del software Catapult (NIS2). Una parte fondamentale di questo lavoro è stata la creazione di una “storia narrativa sul marchio”, una dichiarazione delle nostre ambizioni, in cosa crediamo e in chi è il nostro pubblico. Ciò fornisce le basi per qualsiasi comunicazione e crea anche espressione di marchio, quindi era importante farlo nel modo giusto. Inoltre, l’agenzia di branding sta sviluppando un elenco di nomi potenziali che possiamo usare per l’aggiornamento del software Catapult NIS2.

I prossimi passi dell’agenzia di branding saranno lo sviluppo ulteriore di proposte (iniziative), lo sviluppo di esempi chiari e orali del nostro marchio, e gli esperti del marchio forniranno la dovuta diligenza sul nome del marchio. Maggiori dettagli saranno forniti nei futuri aggiornamenti.

Interazione con gli Scambi

Il Comitato per le migrazioni interagisce con i principali scambi riguardanti il ​​processo di elencazione della catapulta NIS2. Il token XEM è stato aggiunto a oltre ~ 100 scambi in tutto il mondo e il nostro team ha stabilito solide partnership con alcuni di questi scambi. Per quanto riguarda la quotazione in borsa, è importante notare che la maggior parte delle borse ha rigidi processi di quotazione e potrebbe richiedere un pagamento per la quotazione. La divulgazione con gli scambi include risorse digitali che sono conformi ai nostri standard e conformi alle leggi locali nelle giurisdizioni in cui sono disponibili per la negoziazione.

A causa del documento di non divulgazione (NDA), che è firmato con gli scambi, non possiamo condividere informazioni con quali scambi stiamo attualmente interagendo, ma possiamo condividere i nostri criteri generali per la selezione degli scambi:

  • Volumi / Liquidità
  • costo del
  • popolarità
  • reputazione
  • professionismo
  • Allineamento geografico (coerenza) con la comunità NEM

Interazione Con i Proprietari di Supernodi

I rappresentanti del comitato per la migrazione hanno istituito un canale di comunicazione con i proprietari di supernodi verificati e gli sviluppatori NEM core (core-dev) per discutere questioni e raccomandazioni del comitato per la migrazione del comitato. Il feedback dei proprietari di supernodi viene raccolto attraverso un sondaggio e verrà quindi distribuito al team NEM per la revisione.

Grazie per il vostro continuo supporto e attenzione,

Comitato per le migrazioni