NEM Group Limited «NGL» 

Annuncio del 13 maggio 2020

NEM Group Limited «NGL» - Annuncio del 13 maggio 2020

Portafogli Hardware

Portafoglio Hardware (Trezor)

Attualmente, il team di sviluppo di Australia Labrys, insieme ai nostri sviluppatori, ha completato il processo di programmazione e integrazione del Symbol (NIS2) wallet, con il hardware Trezor v0.9.4. Il hardware multi-valuta Trezor non sarà disponibile fino al lancio del token XYM, a causa dei nuovi criteri per la quotazione di Trezor. Azienda Trezor non accetterà la nostra richiesta di quotazione Symbol (XYM), fino a quando la nostra piattaforma non entrerà nella classifica dei primi 30 progetti secondo CoinMarketСap.

Non appena la nostra piattaforma Symbol appare sul sito Web CoinMarketСap e rientra nella classifica dei primi 30 progetti, contatteremo immediatamente Trezor per aggiungere il token XYM. Raccomandiamo inoltre ai clienti di Trezor di esprimere liberamente il loro desiderio di aggiungere il token XYM (Simbol) al Trezor, poiché ciò sarà dettato in ultima analisi dalla domanda del mercato da parte dei clienti.

Portafoglio Hardware (Ledger)

Il nostro fornitore di servizi Labrys, insieme ai nostri sviluppatori, ha completato il processo di codifica e integrazione di Symbol wallet (NIS2), con del hardware Ledger. Quando viene inizializzato il rilascio di Release Candidate (RC) v.1, saranno richieste solo piccole modifiche al codice del programma. Siamo in contatto con Ledger e la loro azienda è a conoscenza della data di lancio della piattaforma Symbol per il quarto trimestre del 2020. Poiché sono di terze parti, sono essi stessi autorizzati a decidere quando integrare il token XYM nel hardware di Ledger. Vorremmo anche notare il fatto che stiamo anche negoziando il supporto per NIS1 (l’attuale rete pubblica “mainnet”) nel portafoglio hardware di Ledger.

Altre notizie sui Portafogli Hardware:

Stiamo inoltre negoziando con altri portafogli hardware multivaluta per il supporto per il launcher Symbol, ma al momento non abbiamo informazioni specifiche. Questa sezione verrà aggiornata. Segui le notizie.

Ristrutturazione NEM

Facendo clic sul collegamento, è possibile leggere la struttura di NEM Group Limited “NGL”. La giurisdizione di Gibilterra è determinata da condizioni favorevoli per le persone giuridiche che lavorano con tecnologia di contabilità distribuita (DLT), nonché dal principio fiscale territoriale. La legge di Gibilterra si basa sulla common law inglese.

La società (gruppo NEM) trasferirà vari membri del personale, beni, proprietà intellettuale e accordi, da tutte le divisioni NEM, alla struttura legale più semplice di NEM Group Limited “NGL” (società a responsabilità limitata). Il fondo NEM ha filiali, contratti non standardizzati, quindi al momento ci sono varie questioni legali, ma il gruppo NEM (NGL) aiuta a far fronte a queste sfumature.

 

Questo processo includerà anche un colloquio con il personale attuale della Fondazione NEM per comprendere il loro ruolo e l’esperienza lavorativa. Trasferiremo anche tutti i contratti esistenti al NEM Group (NGL), pertanto collaboriamo con i team legali. I fondi del fondo NEM non saranno trasferiti al gruppo NEM Group (NGL), ma saranno trasferiti al fondo fiduciario (Trust) di NEM e quindi saranno rimpatriati (restituiti) al NEM Core Developers Fund (Core-Devs).

Organizzazioni che lavorano con dipendenti il ​​1 ° aprile 2020:

  • NEM Fondazione
  • NEM Malaysia
  • NEM Thailand

Le entità esistenti e che non hanno dipendenti o fondi:

  • NEM Giappone
  • NEM EU

NEM Japan è legalmente inattivo ora. Dipendenti della NEM Foundation Japan rappresentati da Mikun, Kevin Newman ed Etsuko Kanetaka. Pertanto, NEM Japan si prepara a chiudere, ma il NEM Group continuerà ad avere dipendenti in Giappone.

Il processo di chiusura del Fondo NEM e delle sue filiali richiederà diversi mesi. Ciò è dovuto agli aspetti legali e alle leggi di ciascun paese ed è ulteriormente complicato dal fatto che il fondo NEM possiede criptovalute.